spedire-web-pacchiSpedire web è una nuova moda che imperversa soprattutto in questo momento che precede le festività natalizie per spedire un pacco in Italia, in Europa o nel mondo intero dal pc di casa senza il minimo sforzo.
Che siano persone che amano le comodità, pigri o fanatici del web possiamo dire che i seguaci dello spedire web ormai sono veramente tanti.
Spedire un pacco via web ormai è un’operazione all’ordine del  giorno!
Basta con le file agli sportelli postali, non è più necessario caricarsi il pacco in spalla e percorrere km per raggiungere la sede del corriere espresso più vicina per consegnare il nostro pacco.
Potremmo dire che spedire web  ha rivoluzionato un po’ il mondo della spedizione di pacchi, oggi si fa tutto dal pc di casa con pochi click!
Nel web infatti è possibile cercare le offerte migliori perché la concorrenza  tra i vari corrieri espresso ha reso possibile la riduzione dei prezzi pur mantenendo standard qualitativi alti, inoltre si può gestire una spedizione dall’inizio alla fine, stampare le etichette, pianificare il passaggio del corriere, seguire il percorso del pacco e pagare con carta di credito senza avere alcuna competenza specifica in quanto tutte le procedure sono state semplificate per poter essere alla portata di chiunque voglia usufruirne.
Il risparmio di tempo e denaro è notevole e soprattutto si riesce ad evitare la fila allo sportello postale in attesa della chiamata del proprio numerino, tenendo in spalla un pacco magari pesante mentre il nostro vicino di fila ci starnutisce sulla spalla!

revoca parziale sciopero autotrasportiLo sciopero nazionale degli autotrasportatori previsto dalle ore 22.00 di domenica 8 dicembre fino alle ore 24.00 di venerdì 13 dicembre 2013 è stato parzialmente revocato.  Quindi, a quanto pare, ci saranno alcune associazioni che incroceranno comunque le braccia nei giorni previsti minacciando di bloccare l’Italia in un periodo febbrile per la corsa all’acquisto dei regali di natale.
Tutto ciò comporterà disagi e rallentamenti nella consegna delle merci e nei trasporti in genere.
In virtù di quanto detto consigliamo a tutti di programmare le spedizioni con un po’ di anticipo e di  consegnare i pacchi ai nostri spedizionieri considerando la possibilità di ritardi nelle consegne.

Tracciabilità pacco cerca spedizioniI corrieri espresso ai giorni d’oggi gestiscono un elevatissimo numero di spedizioni. Ogni pacco prima di giungere a destinazione segue dei percorsi logistici tracciati su tutto il territorio europeo passando da un centro di smistamento all’altro e lasciando in ognuno di questi una “traccia” del suo passaggio. Lo strumento che ci permette di monitorare e seguire questa traccia è definito “Tracking” (tracciabilità pacco) e ci consente, in qualsiasi momento, di sapere dove si trova il nostro pacco dal momento della partenza fino a quello della consegna, quindi anche di sapere quali percorsi ha seguito, in che data ed in che ora e soprattutto quando giungerà a destinazione.
Per effettuare tale ricerca è necessario avere a portata di mano il codice riportato sull’etichetta di spedizione (tracking code) in genere formato da caratteri alfanumerici ed inserirlo senza spazi nell’apposita sezione nel nostro Modulo richiesta tracciamento pacchi. I nostri pacchi vengono tutti quanti tracciati, quindi tutti possiedono un numero di tracciamento univico. Il servizio di tracciamento è quindi già incluso nel nostro servizio, e non comporta nessun costo aggiuntivo. Infatti, è un valore aggiunto che mettiamo a dispozione dei nostri clienti, che potranno seguire la propria spedizione attraverso il nostro sito internet.

calendario festivita natalizie 2013In previsione delle festività natalizie tutti i nostri corrieri sono pronti per consegnare i vostri pacchi direttamente sotto l’albero dei vostri cari. Sappiamo tutti però che c’è sempre il regalo “last minute”, quello di cui ci si ricorda proprio l’ultimo giorno utile quando il negoziante è lì in procinto di calare la saracinesca mentre noi lo supplichiamo di venderci qualsiasi cosa, anche la più banale pur di non scontentare la nostra zia lontana!
Ebbene chi di noi non si è mai trovato in una situazione simile?
È consigliabile organizzarsi in anticipo e ricordarsi che nei giorni festivi i corrieri non effettuano consegne come di consueto per non rischiare di dimenticare qualcuno, soprattutto la nostra zia lontana!

Per aiutare i nostri clienti a programmare le consegne considerando i giorni che sul calendario sono “rossi” abbiamo preparato una guida pratica.
Non vi resta quindi che programmare tutte le vostre consegne e soprattutto ricordate che la zia lontana aspetta di ricevere il vostro pacco regalo!

pacco-grande-ingombranteUn pacco da spedire non deve superare i limiti prefissati di peso e dimensioni, quindi come fare per spedire un pacco grande ed ingombrante? La spedizione di un pacco può a volte creare problemi se si superano i cosiddetti “limiti di peso e misure trasportabili”.

Le spedizioni nazionali ed internazionali, infatti, devono rispettare una serie di regole alle quali è strettamente tassativo attenersi al fine di poter utilizzare in maniera ottimale e ponderata la superficie dei mezzi di trasporto più diffusi, in questo modo è possibile sfruttare automezzi di differenti grandezze, dal furgone al rimorchio. Per intenderci è semplice immaginare che un plico non viaggerà con un pallet!

A tal fine le tipologie di spedizioni sono state suddivise in categorie differenti.
La più utilizzata è quella che accomuna i pacchi aventi un ingombro massimo (nel nostro caso  il perimetro dei lati minori + il lato lungo del pacco) inferiore ai 3 metri, un peso non superiore ai 70 kg (per colli non pallettizzati) e la possibilità, di questi, di essere sovrapposti.
Se non sussistono tali caratteristiche il pacco è da considerarsi “ingombrante” quindi costi, tempi e modalità di trasporto saranno differenti e per poterne predisporre una spedizione bisognerà seguire un iter diverso.

Il nostro consiglio è quello di inviarci una mail all'indirizzo info@spediresubito.com elencando tutte le caratteristiche del pacco da spedire nella maniera più dettagliata possibile, oppure compilando l’apposito modulo preventivo per spedire pacchi extralarge,  al fine di permetterci di analizzare attentamente la tipologia di spedizione da proporre in rapporto anche alle esigenze ed alle richieste effettuate. Tutto ciò, per perseguire nel migliore dei modi il nostro obiettivo che è quello di rendere, per i nostri clienti, quanto più semplice possibile il processo di spedizione.