Spedire a Chemnitz

Spedire a Chemnitz

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Chemnitz in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Chemnitz:


Spedire buste a Chemnitz di documenti via aerea con consegna in 24h:


Spedire vino a Chemnitz:


Tempi di consegna per Chemnitz:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Chemnitz il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Chemnitz:

CLICCANDO SUL PULSANTE CORRISPONDENTE AL SERVIZIO DI SPEDIZIONE SCELTO SI VERRà INDIRIZZATI ALLA PAGINA DEL MODULO “MODULO ORDINE DI SPEDIZIONE”

Compilare i campi del Mittente e del Destinatario, specificando il giorno del ritiro da parte del nostro corriere, le specifiche sulla quantità e/o le dimensioni dei colli da spedire.

Una volta completata la fase di inserimento dei dati necessari per la spedizione, cliccare sul pulsante "Ordina Spedizione".

Si verrà indirizzati nella pagina di pagamento on-line; il pagamento della spedizione è anticipato con carta di credito, carta prepagata oppure account PayPal.

Ricordarsi che, per ricevere la fattura (non obbligatoria) bisogna compilare il modulo per la fatturazione e/o la ricevuta fiscale, specificando codice fiscale ed eventuale partita iva.

Il completamento di tutta la procedura è obbligatorio, al fine di confermare l'ordine di spedizione e il relativo ritiro del pacco da parte del vettore incaricato.

Per usufruire di questo servizio è necessaria una stampante, infatti, bisogna stampare l'etichetta di spedizione ricevuta tramite email, ed attaccarla al pacco da spedire.

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Chemnitz:

Chemnitz è un comune tedesco di 240.000 abitanti situato nella regione della Sassonia nel distretto di Chemnitz.

Il nome della città tradotto dall' arabo, significa "torrente con sassi" , città della sassonia, ne è anche il capoluogo dell’omonimo distretto. situata nella Germania centr’orientale non lontanissima dalla Repubblica Ceca.

Come tante città tedesche si trova sul fiume omonimo ed è circondata dai Monti Metalliferi, ciò che da luogo a frequenti precipitazioni. La città è suddivisa in 39 frazioni, ed alcune di esse godono di diritti speciali.
Storicamente Chemnitz è stata una città libera imperiale fino al 1308, importante centro di commercio,  qui Lotario II costitui il monastero St Marien nel 1136, mentre nel 1170 Federico I fondò un abitato.

Nel 1382 ci fu la suddivisione di Chemnitz, cioè la suddivisione dell' eredità di federico II ad opera di Margravio di Meissen e Iandgravio di Turingia.
Qui a Cheminitz inizio la rivoluzione industriale della Sassonia, cosa che porto la stessa città ad essere la più ricca della Germania tra il 19 e il 20 secolo.

Nel 1877 fu introdotto il diritto di brevetto, e le auto prodotte prima dalla Wanderer e poi dalla auto Union fece nascere praticamente il Made in Germany.

Durante la seconda guerra mondiale la città fu bombardata da tonnellate di bombe, sia inglesi che americane intenti a distruggere il centro e le fabbriche di produzione dei motori dei Panzer tedeschi, alla fine della guerra il centro della città fu costruito diversamente da quello che era un tempo, infatti scomparvero molte strade dell’epoca; il cambiamento fu radicale nel momento in cui ci fu la suddivisione della Germania e la città passo sotto al lato sovietico e ciò comportò in primis il cambio del nome in Karl Mark Stadt, la città fu ricostruita in modo totalmente diverso con un impronta socialistica, con la costruzione di condomini, a discapito di monumenti ed edifici storici che furono rasi al suolo solo per lasciare spazio alle nuove costruzioni.

Il nome tornò quello originario sono nel 1990 dopo la riunificazione della Germania, grazie al voto dei cittadini che scelsero il nome della città,essa fu completamente riprogettata ed è ancora in corso la ristrutturazione.
La città è un conosciuta anche come la "Manchester Sassone" infatti è un enorme polo industriale, infatti troviamo aziende del calibro della IBM, Thyssenkrupp e Volkswagen, è anche collegata via autostrade verso Dresda ed Erfurt, è in costruzione un ulteriore snodo per Lipsia.

La città possiede il bellissimo museo industriale Sassone Sachsisches Industriemuseum dove si trova un'antica foderia con macchina a pore perfettamente funzionante, da sottolineare che l'intera città e costellata da edifici di stampo industriale riutilizzati nei più svariati modi, inoltre non mancano le case che i proprietari delle aziende costruivano vicino alle industrie, la più bella ed ora sede del museo ed eventiimportanti è la villa Esche in stile art nouveau.

Ospita in media 20000 turisti ogni anno e la parte della città vecchia offre ancora molti tesori nascosti tra la piazza del mercato con i suoi municipi e la piazza del Teatro, quest'ultimo ricostruito solo in seguito alla seconda huerra mondiale, è il primo teatro lirico.

Tra i luoghi da visitare sono la Roter Turm ( torre rossa ) costruita nel medioevo, l’Alter Rathaus, cioè il vecchio municipio, edificio gotico costruito verso la fine del 1400, bruciò nella seconda guerra mondiale, ricostruendolo poi fu aggiunto un ulteriore piano, la torre adiacente cadde nei bombardamenti e fu anch’essa ricostruita, il municipio nuovo Neues Rathaus è stato costruito tra il 1907 e 1911, una particolarità dello stesso, è quello di non esser stato più ripulito dagli incendi della seconda guerra mondiale, poi troviamo lo Siegertsches Haus una bellissima casa in stile barocco costruita nel 1700 da johann christoph von naumann, e per ultimo il monumero di Karl MArx costruito durante il periodo sovietico.

Da non perdere è anche l'antico monastero benedettino di Santa Maria, che dopo poco fu trasfomato in castello, ora museo lo "Schlossberg Museum",e la chiesa di S Giacomo, di origine gotica ma con facciata moderna.
Sotto il profilo religioso, troviamo una comunità protestante, ma col tempo si sono aggiunte anche comunità cattoliche, musulmane ed ebraiche.

L’aereoporto è a sud della città, lo Chemnitz-Jahnsdorf, ma non offre voli di linea, al contrario di quello di Dresda.

Il CAP di Chemnitz è: 09001-09247