Spedire a Costanza

Spedire a Costanza

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Costanza in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite Corriere Espresso con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Costanza:


{rsform 53}

Spedire buste a Costanza di documenti espresso via aerea con consegna in 24h:


{rsform 54}

Spedire vino a Costanza:


{rsform 56}

Tempi di consegna per Costanza:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Cluj Napoca il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Costanza:

{rsform 58}

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Costanza:

Costanza è una splendida città portuale che si affaccia sulla costa occidenta le del mar Nero.

Ha origini molto antiche, quando intorno al VII secolo si chiamava Tomis. Da conquista romana, subì gli attacchi degli avari fino all'XI secolo quando la città venne denominata Costanza da Costantino, nome con cui la conosciamo oggi.

I segni di questa antichissima storia segnano la città e i suoi numerosi monumenti ed edifici storici, come quelli che arricchiscono "Piata Ovidiu", il cuore pulsante della città dove si trova il "Museo Nazionale e di Archeologia". Nella stessa piazza è possibile ammirare la statua del poeta romano Ovidio, che proprio in quella che un tempo era Tomis, fu esiliato dall'imperatore Adriano: la statua fu realizzata da uno scultore italiano, Ettore Ferrari, e donata dalla città italiana di Sulmona, che diede i natali a Ovidio, a Costanza.

Impossibile non ammirare la cattedrale ortodossa , edificata tra il 1884 e il 1895, e dedicata ai santi Pietro e Paolo: proprio nei pressi dell'edificio religioso sono stati rinvenuti, tramite scavi archeologici, i resti dell'antica Tomis.

Le opere di Ion Jalea, uno dei più grandi scultori rumeni, sono esposte al Museo di Scultura.

La città è ricca di musei, come il Museo d'Arte, che espone quadri di pittori rumeni dell'800 e del 900, e il Museo della Marina rumena, che conserva documenti di grande valore riguardanti la storia della marina rumena, dall'antichità sino ai giorni nostri.

Di grande interesse il Museo del Mare, il Museo Etnografico e la grande moschea costruita sulle sue rovine tra il 1910 e il 1912.

Costanza è una città che manifesta la sua vecchia identità nel parco archeologico: qui infatti sono visitabili le terme romane, risalenti al IV secolo, che sono collegate al porto dell'antica città, oggi porto turistico, attraverso gallerie sotterranee. Nel parco sono visibili la "tomba delle pitture", di recente scoperta, e "l'edificio dei mosaici romani".

Salta all'occhio l'imponente struttura in stile liberty del Casinò, ideata da Renald e affacciata sul mare.

A nord e a sud della città , si sono sviluppate numerose località balneari come "mamaia" nota per la sua chilometrica spiaggia e il mare assai poco profondo, perfetto quindi per le famiglie.

Facente parte del distretto della città è il lago Siutghiol , dove è possibile divertirsi praticando windsurf e scii nautico. Proprio sul lago si trova l'isola di Ovidio: la leggenda racconta che proprio qui sia stato esiliato il grande poeta. Oggi il sito rappresenta una grande attrazione turistica.

Da non perdere il delta del Danubio, un posto dalla straordinaria bellezza, ricco di flora e fauna, in particolare abitato da colonie di uccelli quali i pellicani e i cormorani.