spedire a Tallinn

Spedire a Tallinn

Spedire a Tallinn è Semplice, veloce e conveniente !

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Tallinn in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Tallinn:


Spedire buste a Tallinn:


Spedire vino a Tallinn:


Tempi di consegna per Tallinn:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Tallinn il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

 

Procedura per spedire pacchi a Tallinn:

CLICCANDO SUL PULSANTE CORRISPONDENTE AL SERVIZIO DI SPEDIZIONE SCELTO SI VERRà INDIRIZZATI ALLA PAGINA DEL MODULO “MODULO ORDINE DI SPEDIZIONE”

Compilare i campi del Mittente e del Destinatario, specificando il giorno del ritiro da parte del nostro corriere, le specifiche sulla quantità e/o le dimensioni dei colli da spedire.

Una volta completata la fase di inserimento dei dati necessari per la spedizione, cliccare sul pulsante "Ordina Spedizione".

Si verrà indirizzati nella pagina di pagamento on-line; il pagamento della spedizione è anticipato con carta di credito, carta prepagata oppure account PayPal.

Ricordarsi che, per ricevere la fattura (non obbligatoria) bisogna compilare il modulo per la fatturazione e/o la ricevuta fiscale, specificando codice fiscale ed eventuale partita iva.

Il completamento di tutta la procedura è obbligatorio, al fine di confermare l'ordine di spedizione e il relativo ritiro del pacco da parte del vettore incaricato.

Per usufruire di questo servizio è necessaria una stampante, infatti, bisogna stampare l'etichetta di spedizione ricevuta tramite email, ed attaccarla al pacco da spedire.

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Tallinn:

Tallinn è la capitale dell'Estonia,di 414.752 abitanti situata nella contea di Harjumaa.

La bellissima capitale Estone, affacciata sul mar Baltico, è divenuta patrimonio dell'umanità dell'UNESCO nel 1997 grazie alla maestosa città vecchia medievale.

Nel 2011 assieme alla città finlandese di Turku fu nominata Capitale Europea della Cultura.

La città ha una storia milleneria, la sua nascita è da attribuire alle prime tribù finniche che crearono i primi insediamenti nel lontano 2000 a.C. , citata per la prima volta in una mappa nel 1154, fu occupata dal re di Danimarca Valedemaro II, nel 1219 e vi costruì una fortezza, iniziata la dominazione Danese la città assunse il nome di Reval, ed il porto divenne ben presto un importante nodo commerciale verso la Russia.

Sul nome della città sono tante le ipotesi, il nome potrebbe derivare da "Talu Linna" o da "Taani-Linna" ossia città/ o castello del fattore o danese, tra i nomi storici si ricordano Lindanise, Reval, Reveln...

La tesi più accreditata è che l'attuale nome derivi dal danese che la denominarono Castrum Danorum,che tradotto in danese divenne Tannin Lidna, che abbreviandolo divenne Tallinn, inizialmente i residenti avevano una netta preferenza per il vecchio Reval, il nome Tallinna venne dichiarato ufficialmente nel 1925, ma gli estoni cambiarono opinione e scelsero Tallinn di cui il genitivo è Tallina.

Nel 1285 la città entrò a far parte della Lega Anseatica, e in questi anni si convertì anche al cristianesimo, dopo soli 100anni i danesi vendettero la città e i territori estoni in loro possesso all'ordine Teutonico.

La città divenuta dal punto di vista commerciale di vitale importanza per l'europa nord-occidentalee anche per la vicina Russia, venne fortificata con alte mura di guardia e ben 66 torri di guardia.

Divenne dominio Dell'Impero Svedese, nel 1561, per poi passare all'Impero Russo, durante la Grande Guerra del Nord, ma la città conservava i governanti locali e la nobiltà tedesca, tutto ciò le consentì di mantenere una certa autonomia dalla Russia Zarista, e per tutto il XX secolo restò palesemente germanica.

Nel periodo di industrializzazione la città ed il porto furono ampliate grazie alla sua importanza sempre crescente, purtroppo solo negli ultimi anni del secolo nascquero i primi gruppi di cittadini che si opponevano alla politica di Russificazione.

Ben presto, nel 1918, finalmente fu proclamata la nuova repubblica indipendente dell'Estonia e Tallinn capitale del nuovo stato, durante la seconda Guerra mondiale, il nuovo stato fu occupato prima dall'URSS ed in seguito dalla Germania Nazista.

Al termine della seconda guerra mondiale, lo stato fortemente impoverito ed inglobato nell'Unione Sovietica, Tallinn ancora una volta fu scelta come capitale della RSS Estone e la Repubblica Sovietica Russa sotrasse molti territori allo stato Estone.

L'occupazione sovietica durò circa cinquant'anni e lasciò lo stato economicamente fortemente indebolito, la città con il centro storico, ormai in rovina, era stato abbandonato anche dalla popolazione trasferitasi nelle bruttissime abitazioni di stile stalinista sovietico costruite in periferia.

La città dovette aspettare il 1980 per riacquisire parte del suo splendore, in occasione dei Giochi della XXII Olimpiade vennero edificati nuovi edifici, e le periferie rimesse a nuovo.

La città è divisa in tre parti: Toompea, la città alta, la città vecchia e la All-linn e la Pikk Tanav, all'estremità ovest è la città bassa.

Toompea è la città alta, è il nucleo originario della città, sulla collina della fortezza medievale è la sede dove un tempo risiedevano le auorità nobiliari danesi e la Commanderia dei Cavalieri Teutonici oggi è la sede del governo estone.

Il nucleo primodiale della città è stato costruito, secondo la leggenda, sulla tomba del re estone Kalev personaggio della mitologia baltica; qui si possono visionare le mura ei bastioni della Castrum Danorum, la bellissima Cattedrale ortodossa di Alexander Nevsky, eretta nel periodo dell'Impero Russo essa è la più grande chiesa ortodossa di Tallinn, costruita dallo zar Alessandro III in stile Bizantino-Russo tipico del XIX secolo, con la sua mole imponente e le caratteristiche cupole a cipolla, più che un atto di fede è un'esplicita affermazione del dominio russo sul Baltico, è non a caso fu costruita di fronte al Parlamento, che ha sede nel vecchio Palazzo Reale estone.

La città vecchia comprende le testimonianze storico-artistiche più interessanti con le 26 torrette poste lungo la cinta muraria, che si estende per 2 km, il Chiostro domenicano del 1246, il Municipio in stile gotico, edificato più di 600anni fa, la farmacia più antica del mondo ancora in piena attività nella piazza del Municipio, molte sono le chiese alle quali è impossibile non fare tappa come la chiesa di Sant'Olav che per più di un secolo ha avuto il primato di edificio più alto al mondo con la sua guglia gotica di 159m, oggi giorno a causa di incendi e diversi restauri la sua altezza è di 123m.

Il fascino della città vecchia non si limita al patrimonio storico, è il fulcro della vita e delle attività dei cittadini, caffè letterari, file per entrare al teatro, era all'epoca per gli scambi commerciali ed lo è tuttoggi il cuore vivo e pulsante della città.

Non mancano intorno alla città vecchia iparchi e le aree verdi che sono l' accesso alla zona moderna di Tallinn, la città bassa, superato il bastione di Paks Margareta, che proteggeva la città vecchia, arriviamo nella zona del porto della città, un'area ricca di case medievali ed antichi mercati, nella zona bassa a poca distanza dalle mura fiorisce la nuova Tallinn, con un centro economico e finanziario, grattacieli in vetro ed hotel all'avanguardia, la moderna business city di Tallinn è ricca di ristoranti, bar, banche e centri commerciali per lo shopping.

Infiniti sono le gallerie ed i musei da visitare tra i quali il Museo Estone all'Aria Aperta nel disretto di Rocca del Mare, Il museo KUMU, il palazzo Kadriorg, l'edificio del settecento, in stile barocco accoglie al suo interno una ricca collezione d'arte.

Tallinn posta sulla costa settentrionale dell'Estonia, sulle rive del golfo di Finlandia e vicinissima ad Helsinki, appena 80km infatti partono traghetti ogni ora per la città finlandese, a soli 315km è locata Riga, la capitale lettone ed a 380km è situata Stoccolma, la capitale della Svezia.

Tallinn è fornita di aeroporto e da ogni tipo di trasporto per raggiungere le città minori e le capitali vicine, ricca di fascino e di storia è un vero peccato non includerla nelle prossime mete per le vacanze.

Il CAP di Tallinn è: 10001