Spedire a Innsbruck a prezzi chiari e convenienti

Spedisci subito a Innsbruck con i migliori corrieri espressi

1

Cosa vuoi spedire?

2

Quanto misura?

kg
cm
cm
cm
3

Seleziona il Paese di partenza e destinazione

Scegli una nazione
Italia
Scegli una nazione
Italia

Spedisci subito a Innsbruck in 4 mosse

Spedire online a Innsbruck è semplice ed economico, ecco come ti aiutiamo a farlo.

Prepara il tuo pacco seguendo le istruzioni

Prepara l'imballaggio

Segui le nostre istruzioni per imballare la tua spedizione. Ti aiuteremo a spedire a Innsbruck senza pensieri.

Crea la tua spedizion online

Crea la tua spedizione

Scegli se attendere ritiro a domicilio o lasciare il tuo pacco al punto di consegna.

Consegna il pacco al corriere o al punto di consegna

Consegna al corriere

Vai al punto di consegna più vicino oppure attendi il corriere comodamente a casa o dove vuoi tu.

Traccia la spedizione con i nostri aggiornamenti

Traccia la spedizione

Controlla la tua spedizione in tempo reale con il codice di tracciamento che ti inviamo via email, sino alla consegna a Innsbruck.



Il modo più economico per spedire a Innsbruck

Vuoi spedire in modo economico a Innsbruck ma non sai da dove cominciare? Non sai se affidarti a Poste Italiane o ad altri corrieri espressi? Rilassati, ci pensiamo noi!

Inserisci nel box in cima a questa pagina il tipo di imballo che vuoi spedire, le dimensioni (altezza, larghezza e lunghezza), il peso e il Paese di partenza, e premi il pulsante Calcola tariffa. Troveremo per te la soluzione migliore e più economica per la tua spedizione a Innsbruck.

Non dovrai far altro che decidere se attendere il corriere a casa o lasciare il tuo pacco al punto di consegna più vicino. Si fa prima farlo che a dirlo.



Come spedire un pacco a Innsbruck

Vuoi spedire un pacco a Innsbruck in modo conveniente e totalmente sicuro? Sei nel sito giusto per spedire pacchi a Innsbruck! Con il nostro aiuto avrai fatto in meno di 5 minuti.


Quanto costa spedire un pacco a Innsbruck?

Hai bisogno di spedire un pacco a Innsbruck e cerchi un servizio affidabile ed economico per farlo? Sei nel posto giusto! Tutto ciò che devi fare è scegliere gli articoli che vuoi spedire e fidarti di noi, ti guideremo passo per passo fino alla consegna della tua spedizione.


Come si prepara un pacco?

La prima cosa da fare è scegliere quanti e quali pacchi vuoi spedire. Apri il menù a tendina e seleziona ciò che ti serve. Clicca su Aggiungi se hai bisogno di spedire più colli. Per ogni pacco che inserisci devi indicare dimensioni e peso, meglio essere precisi così otterrai soluzioni e preventivi specifici per le tue esigenze e non rischierai di pagare di più del dovuto. Una bilancia e un righello faranno al caso tuo.


Come si spedisce un pacco?

Abbiamo calcolato per te la tariffa e il servizio migliore per la tua spedizione, quello che vedi è il prezzo della spedizione (IVA inclusa) e la stima dei tempi di consegna.

A questo punto non ti resta che scegliere se preferisci portare il tuo pacco al punto di consegna o aspettare che il corriere venga a ritirarlo a casa tua.


Quali dati devo inserire?

Per gestire la tua spedizione al meglio, abbiamo bisogno di qualche dato. Inserisci i riferimenti per il mittente e destinatario della tua spedizione e una breve descrizione del contenuto del tuo pacco.

Se la tua spedizione è destinata a un Paese al di fuori della Comunità Europea servirà qualche minuto in più, ma è semplicissimo.

Verifica che tutto sia corretto, conferma e poi procedi al pagamento, puoi scegliere quello che preferisci. Se hai bisogno di ottenere una fattura, spunta la relativa casella e compila il form.


Pacco spedito!

Prima di lasciarlo al punto di consegna o di rilassarti e attendere il corriere, assicurati che il tuo pacco sia perfettamente imballato. Controlla la tua mail, entro due ore lavorative dalla conferma del tuo ordine ti invieremo l’etichetta da stampare e applicare al tuo pacco. Poi ti invieremo il codice di tracciamento che ti permetterà di monitorare in ogni momento la tua spedizione.



Come spedire una busta a Innsbruck in modo economico

Vuoi spedire una busta a Innsbruck in modo economico e sicuro? Sei nella pagina giusta! Con il nostro aiuto avrai fatto in meno di 5 minuti.


Quale busta scegliere?

Prima di tutto, scegli quante e quali buste spedire. Per i documenti standard sarà sufficiente una busta A4, se invece i tuoi documenti sono di grandezza superiore o devi spedire degli articoli compatti, il formato A3 fa al caso tuo. Apri il menù a tendina e seleziona ciò che ti serve. Clicca su Aggiungi se vuoi spedire più di una busta. Sceglieremo per te la soluzione migliore per la tua spedizione a Innsbruck.


Dove spedire la busta?

Ora che abbiamo trovato la tariffa e il servizio migliore per spedire una busta a Innsbruck, puoi scegliere se preferisci recapitare la tua busta al punto di consegna o attendere comodamente il ritiro a domicilio.


Che informazioni servono?

Abbiamo bisogno dei riferimenti del mittente e destinatario per gestire in modo accurato la tua spedizione.
Fai attenzione che tutti i dati che hai inserito siano giusti prima di passare alla fase del pagamento. Puoi pagare con carta di credito, Paypal o Satispay, quello che ti è più comodo. Se ti serve puoi richiedere una fattura, basta spuntare la casella apposita e compilare il form.


È ora di spedire la tua busta!

Ora che la tua busta è pronta e sigillata, scegli se lasciarla al punto di consegna o attendere che il corriere passi a ritirarla a casa tua. Prima però, devi attaccare alla tua busta l’etichetta che ti invieremo via mail entro due ore lavorative dalla conferma del tuo ordine. Non appena spedita la busta, ti invieremo il codice di tracciamento con cui potrai verificare lo stato della tua spedizione fino alla consegna a Innsbruck.



Spedire un pallet a Innsbruck

Con SpedireSubito puoi spedire un pallet a Innsbruck con corrieri espresso specializzati al prezzo più basso del web! Tutto ciò che devi fare è rilassarti e continuare a leggere.

Spedire un pallet a Innsbruck non è complicato, serve solo un po’ di pazienza e di precisione nell’imballo. Se non sai come fare, puoi leggere la nostra guida che trovi nella sezione Come imballare, vedrai è semplicissimo. Quando avrai finito, prendi bene le misure e il peso del bancale; fai attenzione a non superare i 500kg di peso, oltre purtroppo non possiamo spedire.

Inserisci le misure nell’apposito modulo e clicca su Calcola tariffa. Et voilà, la soluzione migliore per la tua spedizione pallet a Innsbruck è servita!


Come si spedisce un pallet a Innsbruck

Se la soluzione che ti abbiamo proposto per spedire un bancale a Innsbruck ti convince, non ti resta che prenotare il giorno per il ritiro del tuo pallet e cliccare su Seleziona. Ti ricordiamo che la consegna e il ritiro del pallet avviene sempre sul piano strada.

Inserisci tutti i dati del mittente e del destinatario e poi procedi al pagamento: puoi pagare con carta di credito, Satispay e Paypal. Se ti serve la fattura, spunta la casellina accanto al box di pagamento e compila il form che vedrai comparire.

Dopo che avrai confermato l’ordine, riceverai un’etichetta via mail da stampare e appiccicare al tuo pallet. Ti consigliamo di stampare più di una copia dell’etichetta e di inserirne, oltre che sul fianco del pallet, anche al suo interno.

Quando il corriere avrà ritirato il tuo pallet ti invieremo il codice di tracciamento per seguire in tempo reale il viaggio della tua spedizione pallet a Innsbruck.


Se hai un dubbio o semplicemente hai bisogno di chiarimenti, puoi contattare il nostro supporto clienti, saremo lieti di aiutarti, puoi scriverci, telefonarci o aprire un ticket dalle 9 alle 23 dal lunedì al venerdì.

Con SpedireSubito è possibile spedire pacchi ad Innsbruck in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.

Informazioni su Innsbruck:

Innsbruck, facilmente raggiungibile sia in auto che in treno anche dall’Italia, è una città austriaca di oltre 130mila abitanti, capoluogo del Tirolo settentrionale, e quinta città austriaca per numero di abitanti. Il suo nome deriva da due parole, "Inn" e "Bruck", e si traduce letteralmente in "ponte sull’Inn", fiume che attraversa la città. Conosciuta nel mondo soprattutto come sede importante per lo sport invernale, è stata per due volte scelta come sede delle Olimpiadi invernali, nel 1964 e nel 1976, ma dispone di numerose attrazioni turistiche a partire da chiese e musei, per continuare con i meravigliosi parchi, le gallerie d’arte, ed anche la sua cucina con le tipiche specialità tirolesi. Anche se le fonti storiche parlano di insediamenti nella zona di Innsbruck a partire dall’età della pietra, fu all’epoca dell’impero romano che nella zona si iniziarono a costruire delle fortificazioni, e divenne un’area di passaggio molto importante tra il sud ed il nord dell’Europa. Innsbruck divenne una cittadina in tutto e per tutto nel 1239, e 10 anni dopo passò sotto il controllo del Conte Alberto III, che estendeva il suo controllo a tutta la valle del Tirolo. Due secoli dopo Innsbruck divenne la Capitale del Tirolo stesso. Gli "anni d’oro" di Innsbruck furono quelli del XV e XVI secolo, nei quali la cittadina ebbe un notevole sviluppo, sia dal punto di vista culturale che da quello finanziario. In particolare durante il regno di Massimiliano I, dotato di grandi capacità organizzative, e che fece realizzare il palazzo denominato "Tetto d’Oro - il Golden Dachl", caratterizzato da una facciata stupenda e soprattutto da un tetto su cui si trovano quasi 3000 tegole di rame, ma placcate in oro; un tetto che ancora oggi rappresenta il vero simbolo di Innsbruck. Anche nei secoli successivi la città venne arricchita da numerosi palazzi, come quelli di Hofburg e di Triumphforte, edificati per volere dell’imperatrice Maria Teresa. In quegli anni l’architettura cittadine sentì molto l’influenza dello stile della famiglia Türing e di quello della famiglia Gumpp. Innsbruck è passata in due diverse occasioni sotto il controllo della Baviera, per poi tornare a far parte dell’Austria dopo la celebrazione del congresso di Vienna, nel 1814. Ulteriore sviluppo alla cittadina arrivò a fine 1800, all’epoca della rivoluzione industriale, ed anche grazie all’ammodernamento del collegamento del passo del Brennero. Come tutta l’Austria, Innsbruck al tempo del nazismo fu annessa alla Germania, e solo dopo la fine della IIa guerra mondiale iniziò il percorso di rinascita. Tra le attrazioni turistiche si segnalano l’Alter Landaus, un palazzo in stile barocco dalle enormi dimensioni che si trova nel centro storico, ed è attualmente la sede del Parlamento, realizzato da Georg Anton Gumpp negli anni tra il 1725 ed il 1728, l’Alpenzoo, che si trova a nord del centro storico, che con i suoi 727 metri di altezza sul "livello del mare", è senza dubbio lo zoo più alto del mondo, in cui gli animali vengono lasciati liberi nel loro ambiente naturale. Altre attrazioni sono l’Arco di Trionfo, che nonostante sia stato eretto nel XVIII secolo in Leopoldstrasse, ricorda molto quelli di epoca romana, e l’Helblinghaus, edificio che è caratterizzato da una facciata in stile tardo-gotico. Tra gli edifici religiosi il Duomo di San Giacomo, in stile barocco e la Basilica di Wilten. Per quanto riguarda i musei, il Museo del Tirolo, sempre nel centro storico della cittadina ed il Museo dei cristalli Swarowski.

Non hai mai spedito online?

Non preoccuparti, è facilissimo. Ecco una breve guida per aiutarti a organizzare la tua spedizione con noi.

Come spedire

Come si prepara l'imballo?

In pochi minuti. Ecco qualche consiglio per spedire i tuoi oggetti in tutta sicurezza in modo semplice e veloce.

Come imballare

Come si misura l'imballo?

Quello che ti serve è un metro, una bilancia e un po’ di pazienza. Ecco qualche dritta per misurare il tuo imballo.

Come misurare