Spedire a Coblenz

Spedire a Coblenz

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Coblenz in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Coblenz:


{rsform 55}

Spedire buste a Coblenz di documenti via aerea con consegna in 24h:


{rsform 54}

Spedire vino a Coblenz:


{rsform 56}

Tempi di consegna per Coblenz:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Coblenz il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Coblenz:

{rsform 58}

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Coblenz:

Coblenz è un città tedesca di 106.445 abitanti situato nella regione della Renania-Palatinato.

È una città dell ovest della germania, è una delle più antiche città tedesche infatti risale al 9 AC e nel 1992 ha festeggiato i suoi 2000 anni, il suo nome latino era Confluentes, e deriva dal fatto che la città si trova nella confluenza del reno con la mosella.

Dal 2002 alcune parti della città fanno parte del Patrimonio dell'umanità dell'UNESCO in quanto comprese nella media valle del Reno.

Anche il castello della città, parte del limes germanico-retico, dal 2005 fa parte del UNESCO.
Prime notizie di Coblenz si hanno già dal 9000AC, con dei ritrovamenti della cultura di rossen e celtica, nel corso delle guerre galliche, arrivarono i romani guidati da Giulio Cesare, e furono loro a costruire un primo passaggio sul reno, il primo castello fu costruito intorno al 9 AC,  più in avanti fu costruito anche un tempio dedicato al Dio Mercurio e alla dinività gallico/celtica Rosmerta, si pensa grazie ai ritrovamenti che il tempio fu in uso fino al V secolo.

Quando crollò l’impero romano, la città fu conquistata dai franchi è divenne sede reale, passò prima al figlio di Carlo Magno e successivamente sotto Ludocivo il Pio, con le rivolte dei gifli di quest’ultimo la città passo ad uno dei tre figli, Carlo il Calvo, nel 837, dopo ulteriori disordini la città passò prima sotto Lotario I ed alla morte di questi passo a Lotario II e solo nel 925 passò al regno dei Franchi che diventò poi il sacro romano impero.
Nel 1018 enrico II regalò il trono franco al' arcivescovo di Treviri Poppo Von Babengerg, dal 1198 l’arcivescovo diventò uno dei principi elettori dell'imperatore.

Il monte Ehrenbreitstein, con una fortezza di nuova costruzione entrò nel 1020 nei possedimenti del vescovo di Treviri, considerata una delle rocche più sicure, in epoche di conflitti vi venivano custoditi i tesori della regione e le reliquie, la veste sacra vi venne custodita dal 1657 al 1794.

Il 7 marzo 1138, in un sobborgo di Coblenza situato sulla parte opposta della Mosella, fu eletto sovrano lo Staufer Corrado II, nell'ottobre del 1198 sul letto prosciugato della Mosella ebbe luogo la battaglia tra re Filippo di Svevia e re Ottone IV.

Nel 1216 il principe elettore Theoderich von Wied chiamò in città i Cavalieri teutonici regalando all'ordine parte dei terreni della basilica compreso l'ospedale.

Nel 1250 iniziò la costruzione della cinta muraria, durante la guerra dei trent'anni la fortezza fu occupata (1632) dalle truppe francesi e tre settimane dopo la città capitolò e fu occupata, liberata dalle truppe imperiali nel 1636; fu nuovamente assediata dalle truppe di Luigi XIV nel 1688, che provocarono danni consistenti. Dal 2002 l’alta vallata del reno è stata dichiarata pratimonio dell UNESCO con insieme parte della città incluso il castello di Stolzenfels.

Tra i resti romani meglio conservati sono la Porta Nigra,la piazza Hauptmarkt, le terme di Viehmarktthermen,il simbolo della città e la bellissima fortezza di "Ehrenbreitstein" eretta sulla riva del Reno, da vistare per la bellezza è anche il "Marksburg" costruito nel XIV secolo.

Da non lasciarsi sfuggire è la basilica di San Castore,bellissima chiesa romanica, che dopo le svariate ricostruzioni ora appare in stile del XII secolo, altre chiese degne di visita sono St Florin e Liebfrauen.

L acittà non presenta molti musei ma quelli presenti sono davvero imperdibili come il Museo del Reno Medio nel palazzo Kauf und Danzhaus, il museo Ludwig locato nel Deutschherrenhaus dedicato all'arte contemporanea francese e tedesca; il Rhein Museum che narra la storia dell'antichissima città di Coblenza.

Non mancano i Festivals come il Festival del Reno in fiamme,con splendidi fuochi artificiali sparati proprio dalle rive del Reno durante la sfilata delle imbarcazioni storiche.

La passeggiata per la città inizia percorrendo la Lohrstrasse,ricca di negozi ed enoteche,di grandi magazzini, in zona è possibile ammirare il Rathaus.

Servita da due aeroporti e da navette che collegano egregiamente l'aeroporto di Francoforte con la città.

Il CAP di Coblenz è: 56001-56077