Spedire a Kassel

Spedire a Kassel

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Kassel in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Kassel:


{rsform 55}

Spedire buste a Kassel di documenti via aerea con consegna in 24h:


{rsform 54}

Spedire vino a Kassel:


{rsform 56}

Tempi di consegna per Kassel:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Kassel il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Kassel:

{rsform 58}

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Kassel:

Kassel è un città tedesca di 198.589 abitanti situata nella regione della Renania Assia nel Distretto di Kassel.

Incastonata nel verde, nasce tra le foreste di Habichtswald, Reinhardswald e Kaufunger Wald, sul fiume Fulda ed i suoi affluenti, nel cuore della Germania.

Il nome deriva dall'antica Castellum Cattorum, essa viene menzionata per la prima volta nel 913 come luogo dove il Re Corrado di Franconia firmò dei documenti, a partire del 1189 Kassel già possedeva i diritti di città anche se non si ha data del quando li abbia avuti, durante il 1500 divenne il centro del protestantesimo in Germania.

A tal proposito vennero costruite le fortificazioni per proteggere i protestanti dai nemici cattolici e nel 1700 divenne il rifugio degli Ugonotti.

Il Langravio ordinò contestualmente a questi avvenimenti, la costruzione dell'Oktogon e dell'Orangerie, negli anni seguenti la regione dell'Assia divenne fornitrice ufficiali di mercenari per l'esercito britannico, che era impegnata a sopprimere la rivoluzione in atto in America e il ricavato serviva a finanziare ulteriormente la costruzione di edifici e a sostenere l'oneroso stile di vita del Langravio.

All'inizio del XIX secolo abitarono nella città i Fratelli Grimm, e fu qui che raccolsero e scrissero le loro fiabe.

Nel 1803 il Langraviato fu elevato prima ad elettorato e poco dopo fu annesso a Napoleone, con l'annessione divenne capitale del regno e passò sotto il fratello di Napoleone, Girolamo, il quale fu cacciato nel 1813 e fu ricomposto l'elettorato.

Essendo quest'ulrimo schieratosi con l'Austria, risultata poi perdente, fu inglobato alla Prussia la quale non la scelse come residenza, la città cessando di essere sede principesca iniziò un discreto incremento delle industrie.

Durante la seconda guerra mondiale la città fu gravemente rovinata, dai bombardamenti britannici dell'ottobre distruggendo il 90% della città e degli edifici storci, morirono circa 10.000 abitanti, l'attacco fu un successo completo ma le fabbriche d'armi, vero obbiettivo, rimasero pressochè intatte.

Nel dopoguerra la città fu ricostruita in stile anni cinquanta, e tra gli edicifici storici solo il Museo Fridericianum fu ricostruito seguendo il disegno originale.

Moltissimi sono i motivi per visitare questa bellissima città resa famosa dai fratelli Grimm che ne hanno fatto un luogo incantato dove abientare le loro fiabe e le più fantasiose leggende.

Molti sono i luoghi di interesse che offre la città, come il parco collinare ed il castello di Wilhelmshohe, l'Ercole, la rocca Lowenburg, il palazzo Ballhaus.

Immerse nel parco collinare sono locate le rovine della rocca di Lowenburg, edificio dell'800 è una replica di un castello medievale, il castello di Wilhelmshohe accoglie una delle più grandi raccolte di dipinti di Rembrant ed il famoso Apollo di Kassel, la replica dell'Ercole Farnese, la collezione di Arte antica con opere greco-romane ed Egizie, la ricchissima pinanoteca, ai piani superiori, tra gli autori si ricordano Rubens, Van Dyck, e gli 11 capolavori di Rembrandt.

Monumento più antico sopravvisuto ai bombardamenti è la Druselturm, torre medievale alta 44 metri, la Bruderkirche, la chiesa di san Martino, anch'essa di origine medievale, risale agni anni '50.

Un altro grosso parco è il Karlsaue lungo il Fulda, fondato nel XVI secolo è famoso per l'Orangerie, costruito nel 1710 come residenza estiva, oggi ospita il planetario.

Arrivare a Kassel è facile, si può volare sugli aeroporti locali di Kassel- Calden e Paderborn- Lippstadt,oppure si può atterrare o a Francoforte, o Dortmund o Hannover.

Il CAP di Kassel è: 34117-34134