Spedire a Linz

Spedire a Linz

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Linz in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Linz:


{rsform 53}

Spedire buste a Linz di documenti espresso via aerea con consegna in 24h:


{rsform 54}

Spedire vino a Linz:


{rsform 56}

Tempi di consegna per Linz:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Linz il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Linz:

{rsform 58}

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Linz:

Linz, terza città austriaca per numero di abitanti, e Capitale della Cultura nel 2009, che offre moltissimo al turista che la visita. Con il suo fascino cordiale e discreto, Linz mette insieme le moderne armonie con un bel rigore dei tempi passati. Qui si trovano il muoversi lento del Danubio che l’attraversa, come pure le acciottolate strade del centro ed anche le facciate dei palazzi aristocratici, in stile barocco. Grazie a questo Linz è una delle città guida del Paese per quanto riguarda il turismo, in specialmodo quello artistico e culturale. Nomi come quelli di Mozart, Beethoven e Goethe, fanno parte della tradizione della città che in passato ha avuto anche un legame con Hitler, ai tempi del nazismo. La sua anima più caratteristica è quella della città vecchia, od Aldstadt, che si trova sulla riva destra del fiume, con alcuni monumenti chiave. La prima segnalazione per il turista riguarda la Hauptplatz, la più grande piazza della città, attorno alla quale ci sono molteplici palazzi color pastello, e caffetterie all’aperto, oltre ai mercati settimanali. Ammirare l’architettura della piazza seduti in uno dei caffè all’aperto, osservando uno scenario con architetture Hauptplatz - Linzbarocche, è sicuramente piacevole, come pure osservare gli artisti di strada che la popolano, od anche il tranquillo via-vai che viene animato dalle persone che arrivano in piazza tramite i numerosi tram urbani. All’interno della piazza si trova anche la Dreifaltigkeitssäule, o "Colonna della Trinità", realizzata in stile barocco e che arrivò in città, da Salisburgo, nel 1723, come ricordo della liberazione di Linz dalla peste. Quando i raggi del sole la illuminano, ne evidenziano anche il grande valore sia dal punto di vista storico che da quello architettonico. Una delle facciate barocche più belle della piazza è l'Altes Rathaus risalente al 1500, che è caratterizzato dalla presenza di un orologio astronomico e di una torre angolare. Al secolo successivo, il Seicento, risale invece la Feichtingerhaus, con il suo cortile caratterizzato da un porticato delizioso. Altri palazzi degni di nota sono la Bürgerhaus ed il Palais Weissenwolf . Come detto, Linz conserva anche le radici del suo passato, quando la città fu prima celtica, Lentos, e poi romana, Lentia, ma si è poi sviluppata e continuamente trasformata con le sue chiese, i suoi castelli ed i ponti che attraversano il Danubio. Attraversato il fiume, l’altra parte della città di Linz è dominata dal Linzer Schloss, o "Castello di Linz", che fu realizzato nel XV secolo, ed in seguito ampliato e abbellito dopo un incendio che lo aveva quasi distrutto nel XIX secolo. Oggi il Linzer Schloss è sede di un museo nel quale sono esposte molte collezioni di valore artistico e storico, che sono legate non solamente alla città ma anche ai territori dintorno. Arte ed architettura medievale, così come arte rococò e barocca e armi d’epoca, si possono ammirare nelle sue sale, senza dimenticare anche quelle dedicate al folclore locale, all’arte popolare ed a preziosi pezzi di numismatica. Dalla terrazza principale del LInzer Schloss si ha anche una visione del panorama spettacolare della città e del Danubio. Nella parte bassa della città si trova un’altra piazza incantevole, la Markthalle, anch’essa caratterizzata dal barocco e dal colore pastello che primeggia sui palazzi. Il posto più fotografato dai turisti che visitano Linz rimane comunque il Landhaus, con la sua architettura di tipo rinascimentale, che oggi ospita la sede del governo della regione. Il Landhaus ha come caratteristica principale un’alta torre, che il turista vede già da lontano e che è aperta alle visite sino alla sua sommità. Il giardino interno è in stile Rinascimento italiano e con uno splendido porticato. Tra le chiese, la più importante è il Duomo di Sant’Ignazio, in stile barocco e dedicata al fondatore dell’ordine dei gesuiti.