Spedire a Barcellona

Spedire a Barcellona

Con SpedireSubito.com è possibile spedire pacchi a Barcellona in modo semplice, veloce e garantito. SpedireSubito.com è un servizio online di spedizione tramite corriere espresso, con ritiro e consegna a domicilio. SpedireSubito.com è specializzato nella spedizione di pacchi per l’Europa, con tariffe tra le più convenienti sul mercato, chiare e trasparenti.



Spedire pacchi a Barcellona:


{rsform 53}

Spedire buste a Barcellona di documenti espresso via aerea con consegna in 24h:


{rsform 54}

Spedire vino a Barcellona:


{rsform 56}

Tempi di consegna per Barcellona:

I tempi di consegna sono molto rapidi e vanno da 48 ore a 92 ore. Per alcune zone remote di Barcellona il recapito dei pacchi potrebbe avvenire entro, e non oltre, i 7 giorni lavorativi. Per le spedizioni speciali, con pesi e dimensioni particolari, è possibile richiedere un preventivo personalizzato.

Procedura per spedire pacchi a Barcellona:

{rsform 58}

Cosa pensano di noi i nostri clienti:


Informazioni su Barcellona:

Barcellona ( o, in catalano, Barcelona) è la seconda città per popolosità della Spagna, dopo la capitale Madrid, con un numero di abitanti che supera il milione e mezzo. La città è, inoltre, capoluogo della Catalogna e dell’omonima provincia, nonché della comarca del Barcelones. Situata nella parte orientale della Spagna, Barcelona risulta essere molto vicina alla Francia il cui confine è delineato dalla catena montuosa dei Pirenei. La città si affaccia sul Mar Mediterraneo, trovandosi quindi in una posizione intermedia tra mare e montagna. Questa posizione fa si che vi siano scarse escursioni termiche giornaliere e un tasso elevato di umidità. Il clima è tipicamente Mediterraneo, con qualche caratteristica diversa, come, per esempio, le abbondanti piogge estive. Per il resto la città presenta estati calde ed inverni relativamente freddi. Dal punto di vista economico la città è molto forte e ben piazzata, grazie soprattutto al suo importante ruolo di porto turistico e commerciale più importante della Spagna e tra i maggiori dell’Europa. L’economia della città, basata inizialmente sul trasporto portuale, si è iniziata a sviluppare maggiormente a partire dal XIX secolo, grazie alla Rivoluzione Industriale, facendo si che nella città si affermassero settori come quello tessile, editoriale, farmaceutico, logistico, chimico, etc. Successivamente la città si specializzò anche nel settore della ristorazione e soprattutto nel turismo, che nell’ultimo periodo è cresciuto a dismisura diventando per Barcelona una delle principali fonti economiche. Nel 1992 la città fu sede dei giochi olimpici, e questo non fece che accrescere la sua fama, la sua economia e il suo turismo. Ciò che, probabilmente,  spinge milioni di persone ogni anno a visitare questa città è la sua estrema bellezza. A Barcelona si possono ammirare le tracce della sua storia millenaria, dagli edifici e i luoghi medievali, fino ai quartieri del modernismo catalano. E’ una città molto artistica, fatto evidente nei surreali edifici realizzati dall’architetto Antonio Gaudì che, percorrendo le strade della città, immergono in un mondo fantastico e surreale che ammalia per tanta bellezza e genialità. Tra i luoghi di maggior interesse ricordiamo anche Las Ramblas, viale lunghissimo colmo di giorno e di notte di gente, in cui è possibile trovare artisti di strada, negozi, teatri, mercatini vari. Las Ramblas termina al Porto Antico in cui è possibile ammirare la statua di Cristoforo Colombo che punta il dito verso le Americhe. In quella zona vi  è anche il museo marittimo. Infine, impossibile da non visitare, oltre che da non vedere, data la sua imponenza, è la Sagrada Famiglia, una chiesa costruita per opera di Antonio Gaudì a partire dal 1882 e ancora in costruzione.