Tracking number: che cos'è

1

Cosa vuoi spedire?

2

Quanto misura?

kg
cm
cm
cm
3

Seleziona il Paese di partenza e destinazione

Scegli una nazione
Italia
Scegli una nazione
Italia

Ogni volta che dobbiamo ricevere o inviare un pacco e contattiamo il vettore per avere informazioni sullo stato della nostra spedizione ci viene richiesto il tracking number. Ma che cos’è? Ebbene, SpedireSubito te lo spiega di seguito. 

Il tracking number chiamato anche numero di spedizione, codice di tracking, lettera di vettura o codice di tracciabilità è un codice numerico o alfanumerico che ha la funzione di identificare e rintracciare un pacco in transito, in poche parole ti indica in tempo reale la posizione del tuo pacco. 

Il codice di tracciabilità viene fornito dopo l’elaborazione del tuo ordine e, di solito, viene fornito al mittente in quanto ordinante della spedizione, quindi se tu sei il destinatario del collo devi richiederlo (al vettore o al mittente) al fine di poter seguire il percorso del tuo pacco

Tracking number: come utilizzarlo 

Il codice di tracciabilità è indispensabile affinché si possa rintracciare un pacco e si attiva solo dopo il ritiro da parte dell’autista oppure dopo la partenza del collo dalla filiale di competenza. Ma come si usa il codice di tracciabilità?

La procedura è molto semplice: basta conoscere il codice di tracciabilità ed il nome della compagnia di spedizioni che ha in carico il tuo pacco. Una volta entrato in possesso di queste informazioni puoi fare riferimento alla pagina di ricerca spedizioni messa a disposizione da SpedireSubito, inserire il codice di tracciabilità nel campo corrispondente al vettore che ha ritirato il tuo pacco e cliccare su “cerca spedizione”. In pochi secondi potrai visualizzare la posizione del tuo pacco in tempo reale. 

Tracking number: perché è indispensabile?

Essere a conoscenza del codice di tracciabilità è indispensabile durante una spedizione in quanto ti permette di avere aggiornamenti in merito al tuo pacco senza dover contattare telefonicamente il vettore, ma è utile anche per conoscere la data prevista di consegna, in modo che il destinatario si possa organizzare per la ricezione del collo, oppure per conoscere eventuali ritardi o problematiche che possono insorgere durante il transito dello stesso.


, Modificato