Cos’è il codice postale

1

Cosa vuoi spedire?

2

Quanto misura?

kg
cm
cm
cm
3

Seleziona il Paese di partenza e destinazione

Scegli una nazione
Italia
Scegli una nazione
Italia

Il codice postale, o meglio riconosciuto con l’acronimo CAP (codice di avviamento postale) è una serie numerica di cinque cifre (es. 71036) che serve a identificare la provenienza o la destinazione di una spedizione. Il codice postale serve a mantenere in ordine le spedizioni che si susseguono ogni giorno in Italia, ma soprattutto a facilitare l’identificazione di un luogo in termini di raggiungimento di qualsivoglia pacco, lettera o spedizione varia. 

Ogni paese in Italia possiede un CAP, fatta eccezione per alcune città e le metropoli italiane (41 in totale) che ne possiedono uno in base ad ogni quartiere o zona precisa. Una curiosità che spesso non si sa, è che la prima cifra del codice postale appartiene ad una delle dieci regioni postali italiane

Questo codice poi viene composto da cifre che man mano rappresentano provincia, città ed eventuale zona della città adibita. Sebbene è dal 1967 che venga adottato questo sistema, ci sono ancora alcune combinazioni di cifre inutilizzate proprio a causa dell’ordinamento a 10 regioni postali. Una semplificazione piuttosto efficace. 

A cosa serve il codice postale

Il CAP è necessario per rendere immediatamente riconoscibile la zona di destinazione di un pacco, prima ancora che un corriere valuti le distanze tra sé e l’indirizzo di destinazione. Non solo, perché un indirizzo con codice postale scritto in modo chiaro e accurato, favorisce la lettura ottica dei Centri di meccanizzazione postale, che automaticamente smistano i pacchi per poi consegnare agli uffici postali o corrieri privati eventuali. 

Quando, ad esempio, si sceglie SpedireSubito per un’eventuale spedizione in Italia o all’estero, si compila il form online con tutte le specifiche del pacco come peso, dimensioni, eccetera. Una volta davanti alla compilazione dell’indirizzo del destinatario, è necessario fornire dettagli adeguati come i seguenti:

  • Destinatario (C.A. nome e cognome)
  • Indirizzo (strada e numero civico, con più dettagli possibili riguardo eventuali particolarità di campanello, ascensore ecc..)
  • CAP + Località 
  • Italia (solo se si ha intenzione di spedire all’estero). 

In questo modo, anche il mittente avrà facilitato l’arrivo a destinazione e la relativa velocità di spedizione, che molto spesso si blocca o ritarda proprio a causa della difficoltà di riconoscimento delle informazioni scritte sui pacchi. 

Ci sono casi molto rari in cui un codice postale non appartenga ad un’area geografica quanto piuttosto a un indirizzo particolare, governativo o commerciale. Questo succede perché l’eventuale luogo è disposto alla ricezione di una grande mole di posta, quindi necessita di un raccordo ad hoc. In sostanza, i codici postali sono essenziali per riconoscere tutte le spedizioni in modo semplice, ma anche per quei servizi come spedizione espresso o in una giornata che ormai sono all’ordine del giorno.



Se hai un dubbio o semplicemente hai bisogno di chiarimenti, puoi contattare il nostro supporto clienti, saremo lieti di aiutarti, puoi scriverci, telefonarci o aprire un ticket dalle 9 alle 23 dal lunedì al venerdì.


, Modificato