MRN: Moviment reference number

Quando si parla di MRN o meglio moviment reference number in termini di spedizione e logistica, ci si sta riferendo al numero seriale che fa seguito alla merce che dovrà essere trasportata fino al confine doganale della comunità Europea.

In modo molto sintetico, il MRN è un servizio strettamente legato ad un servizio di modalità burocratico doganale. In termini tecnici la sua funzione è quella di trasmettere informazioni per quanto riguarda la parte di esportazione della merce, tale funzione viene chiamata con il nome di il Dae. O per trasmettere informazioni per il transito sul territorio di tipo T1, o di tipo T2. A sua volta verrà rilasciato un certificato, denominato certificato Eur 1. Questo documento serve a favorirne il trasporto di tutti i prodotti o merce dei paesi della comunità Europea. Avranno dei benefici per quanto riguarda il dazio doganale. Saranno agevolati sul trasporto in importazine nell’Unione Europea. È importante fare richiesta del certificato Eur 1 in fase di esportazione, così da poter attestare che ciò che si sta trasportando sono tutti prodotti, merce, o beni, di produttività della comunità Europea. Per le nazioni extra comunitarie invece, è stato siglato un accordo ove si può beneficiare comunque del documento che abbiamo citato. I paesi siglati in accordo per ora sembrano essere: La Svizzera, la Norvegia, l'Islanda, la Croazia, la Macedonia, Israele, la Cisgiordania, la Striscia di Gaza, il Marocco, la Tunisia, la Giordania, il Libano, il Sud Africa. Con tali paesi, la comunità Europea ha stabilito degli accordi commerciali. Ha favorito un trattamento preferenziale autonomo di produzione per la merce di produzione anche alle nazioni come la Bosnia, la Erzegovina, la Serbia e Montenegro, l'Egitto, la Siria, la Giordania, l'Algeria. Anche per tali nazioni c'è un favoreggiamento sul dazio doganale.

Cosa è il dazio doganale

Quando si acquista e si trasporta un prodotto, ad esempio: il prodotto dovrà essere importato in Europa, ma la nazione da dove è partito non fa parte della comunità Europea. Tale passaggio di entrata prevede il pagamento di una tassa doganale, che viene denominata dazio doganale. Tale dazio viene applicato in base al valore commerciale della merce importata. Ed anche in base all' iva della nazione dove sarà destinato il prodotto. Se vi starete chiedendo a carico di chi vengono addebitate tali tasse. Nella maggior parte dei casi la tassa di importazione è sempre a carico di chi acquista la merce. Il calcolo del dazio viene effettuato secondo le tabelle merceologiche. Potete consultare la Taric per conoscere i costi è semplice. Potete farlo andando direttamente sul sito dell'Agenzia delle dogane in Italia. Per quanto riguarda il calcolo dell’Iva quello viene applicato facendo un calcolo sulla cifra intera. Esempio, il prezzo del prodotto, più le spese della spedizione, più il dazio doganale.

Per le vostre spedizioni, per spedire con SpedireSubito, vi ricordiamo che potete farlo collegandovi direttamente al nostro sito per poter richiedere il servizio di ritiro e consegna a domicilio con corriere espresso. Per qualsiasi informazione o assistenza necessitate, potete rivolgervi al personale di SpedireSubito cliccando direttamente sulla voce assistenza clienti. Oppure potete telefonare direttamente al numero che vedete presente nel sito. Un nostro consulente sarà a vostra completa disposizione. Vi ricordiamo che i nostri uffici sono attivi tutti i giorni dal lunedì, al venerdì. Dalle ore 9, alle 23.



Devi spedire un pacco o una busta con i migliori corrieri?

Spedisci ora online e risparmia sulle tue spedizioni!

 
Spedisci ora con corriere!