Quanto tempo un pacco rimane in dogana?

1

Cosa vuoi spedire?

2

Quanto misura?

kg
cm
cm
cm
3

Seleziona il Paese di partenza e destinazione

Scegli una nazione
Italia
Scegli una nazione
Italia

Quando si spedisce un pacco all’estero, può succedere che rimanga fermo in dogana. Una della prime cose da fare, in questi casi, è accertarsi che il pacco sia davvero fermo in dogana oppure abbia avuto ritardi a causa del trasporto. Questo può succedere soprattutto quando si tratta di pacchi spediti per destinazioni molto lontane o viceversa ricevuti. Quando un pacco è fermo in dogana, solitamente si viene contattati dal corriere prescelto. Se questo non succede, l’ideale è avvalersi del tracking number fornito dal corriere in fase di spedizione del pacco. 

Attraverso questo codice univoco, è possibile monitorare tutti i passaggi del pacco ai relativi checkpoint. Per rendere ancora più semplice questo processo, è possibile consultare la pagina cerca spedizioni sul sito di SpedireSubito, in cui sono i riferimenti ai siti dei più importanti corrieri nazionali e internazionali, con i relativi servizi di tracciamento. Ma quanto tempo un pacco rimane in dogana? 

Perché un pacco rimane fermo in dogana?

Può capitare, ad esempio, che un pacco in dogana rimanga fermo a causa della mancanza di alcuni documenti necessari alle procedure doganali, come packing list, dichiarazione di libera esportazione, dichiarazione di origine preferenziale efattura proforma. In fase di spedizione o acquisto di un oggetto, infatti, bisogna sempre compilare o richiedere la compilazione di questi documenti. Pena le tempistiche che si allungano e, in casi più rari, il ritorno del pacco al mittente. 

Se si spedisce un pacco all’estero con SpedireSubito non ci sarà bisogno di compilare alcun documento del genere, poiché compreso nel servizio di spedizione. Un’offerta che chiaramente non ha costi aggiuntivi e rende automatico il passaggio del pacco in dogana senza alcun problema, e che pochi spedizionieri offrono inclusa nel prezzo.

Un altro problema potrebbe riguardare il contenuto del pacco. Ogni Stato ha le sue prerogative riguardo merci che non possono essere importate, ma soprattutto se si tratta di pacchi extra CEE. Su SpedireSubito è possibile trovare una lista completa di articoli che non si possono spedire.

Tempistiche di un pacco fermo in dogana

Quando un pacco rimane fermo in dogana, una delle preoccupazioni principali è sulle tempistiche di sdoganamento. Nel migliore dei casi e con la risoluzione totale dei problemi, le procedure doganali potrebbero trattenere il pacco per massimo due giorni lavorativi. Se invece non dovesse profilarsi questa situazione, i tempi risulterebbero relativamente più lunghi. 

C’è una sostanziale differenza fra pacchi da e per UE bloccati in dogana rispetto a quelli extraeuropei, più soggetti a controlli ulteriori. Secondo statistiche, i pacchi provenienti dalla Cina sono quelli che hanno più problemi in fasi di controllo, conseguenza di leggi sui trasporti e spedizioni molto differenti. 

In sostanza, comunque, è bene informarsi prima di spedire o acquistare merci che potrebbero potenzialmente avere questo tipo di problemi, ma soprattutto affidarsi a servizi di spedizioni sicuri ed efficaci come SpedireSubito, che sappiano veicolare al meglio i propri bisogni di spedire all’estero o importare pacchi.



Se hai un dubbio o semplicemente hai bisogno di chiarimenti, puoi contattare il nostro supporto clienti, saremo lieti di aiutarti, puoi scriverci, telefonarci o aprire un ticket dalle 9 alle 18 dal lunedì al venerdì.


, Modificato