Come scrivere una lettera

1

Cosa vuoi spedire?

2

Quanto misura?

Max
kg
Max
cm
Max
cm
Max
cm
3

Seleziona il Paese di partenza e destinazione

Scegli una nazione
Italia
Scegli una nazione
Italia

Saper scrivere una lettera è essenziale per comunicare informazioni nel mondo del lavoro e nelle relazioni personali formali o informali. Nonostante la digitalizzazione abbia preso il sopravvento con l’uso delle mail, la lettera mantiene quel fascino indistinguibile di messaggio tangibile e reale. Ci sono alcuni passi da considerare quando si vuole scrivere una lettera, a partire dal tono di scrittura fino alla tipologia di imballaggio per la spedizione

I passi per imparare a scrivere una lettera

  • L’indirizzo e la data
    Quando si scrive una lettera è importante compilarla con indirizzo del mittente e data di scrittura, nell’angolo sinistro del foglio. Tutti i dettagli saranno ben accetti, come ad esempio la data scritta per intero e non abbreviata tipo “07/08/2022”. Una volta compilata questa parte, nell’angolo destro è importante scrivere i dati del destinatario anticipati da espressioni formali come “Alla cortese attenzione di” oppure informali semplicemente con “A:”. A questo si aggiunge l’indirizzo del destinatario

  • Il tono di scrittura
    Il tono per scrivere una lettera è fondamentale e dipende dal contesto: se la lettera da scrivere è destinata ad un datore di lavoro o una persona con cui non si hanno rapporti stretti, il tono dovrà essere formale. Iniziare una lettera con l’intestazione in apertura “Caro Daniele”, ad esempio, non sortirà l’effetto desiderato come un “Egregio Daniele”. La scrittura di una lettera informale è più indicata per un destinatario che si conosce e richiede una forma più diretta, che arrivi subito al dunque. 

  • Scrivere il corpo del testo
    Una volta ultimate le formalità, si arriva alla scrittura del corpo della lettera. Sarebbe meglio iniziare le lettere formali con una iniziale dichiarazione di intenti come un “Oggetto” di conversazione. Evitare inoltre le elisioni frequenti, ad esempio “com’è” piuttosto che “come è”, sarà essenziale per condire il testo di eleganza e formalità. La terza persona singolare femminile è particolarmente indicata per le lettere formali. Per la scrittura di una lettera informale, invece, il testo potrà essere scritto in base alla persona a cui ci si rivolge, senza accortezze necessarie se non di una forma comunque efficace. 

  • Saluti
    Una volta concluso il corpo del testo e prima di scrivere l’intestazione in busta, una lettera scritta in modo accurato richiede anche una frase di cortesia in chiusura. Le più gettonate sono: 
    “Distinti saluti”;
    “Cordiali saluti”;
    “La ringrazio per l’attenzione”.
    Chiaramente molto dipenderà dalla direzione del messaggio. 

  • Chiusura e imballaggio 
    Una volta conclusa la scrittura di una lettera, è consigliabile piegarla in tre parti e chiuderla con il contenuto all’interno, in modo da favorire la privacy. 

Le lettere solitamente si spediscono inbusta per lettere, che possono avere dimensioni varie in base alla dimensione e alla quantità dei fogli. Sulla busta, va scritta un’intestazione con dati del mittente e quelli del destinatario. Le buste si possono trovare in edicola, al tabacchino, negli uffici postali pubblici e privati. Spedire una busta è semplice e veloce. Con SpedireSubito sarà possibile spedire una lettera anche da casa, semplicemente aspettando il corriere che arrivi a recuperarla. Un servizio economico, efficace e arricchito dalla scelta del corriere più indicato e il tracciamento della busta durante il transito. 



Se hai un dubbio o semplicemente hai bisogno di chiarimenti, puoi contattare il nostro supporto clienti, saremo lieti di aiutarti, puoi scriverci, telefonarci o aprire un ticket dalle 9 alle 23 dal lunedì al venerdì.


, Modificato